Blocco bancomat? La banca ne è responsabile ed è tenuta al risarcimento

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 806 del  19 gennaio 2016, ha deciso che la banca è tenuta a garantire la sicurezza del servizio da manomissioni che possano causare, come in questo caso, il c.d. blocco bancomat. In tale ipotesi, infatti, la diligenza posta a carico del professionista ha natura tecnica e deve essere valutata tenendo conto dei rischi tipici della sfera professionale di riferimento.

Nel caso sottoposto alla Corte, un correntista tentava di prelevare con bancomat ma l’apparecchio, dopo aver trattenuto la carta, visualizzava la scritta “carta illeggibile” e successivamente “sportello fuori servizio”. Il giorno dopo il cliente segnalava l’inconveniente alla banca e, nei giorni successivi, ignoti effettuavano con tale carta, consistenti prelievi bancomat, peraltro superiore al plafond.

Tribunale e Corte di appello rigettavano la domanda del correntista, ritenendo che il cliente avrebbe dovuto immediatamente bloccare la carta.

La Suprema Corte ha invece affermato che, ai fini della valutazione della responsabilità contrattuale della banca per il caso di utilizzazione illecita da parte di terzi di carta bancomat trattenuta dallo sportello automatico, occorre verificare che l’istituto abbia adottato tutte le misure idonee a garantire la sicurezza del servizio da eventuali manomissioni, nonostante l’intempestività della denuncia dell’avvenuta sottrazione da parte del cliente.

Inoltre, è da ritenere omissivo il comportamento di una banca che, informata di un furto bancomat, non pone immediatamente il blocco della stessa e addirittura consente un prelievo in misura molto superiore al plafond contrattuale. Ciò, ad avviso della Cassazione, costituisce un ulteriore profilo di malfunzionamento del sistema al fine della valutazione della diligenza professionale posta a carico della banca.

Pertanto, spetta alla banca garantire il corretto funzionamento del sistema e di ottemperare tempestivamente in caso di malfunzionamento, anche attraverso il blocco automatico della carta bancomat.

 

Scarica il DEPLIANT “CONTRATTI”

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: